I vincitori di Cortinametraggio 2015

I VINCITORI DI CORTINAMETRAGGIO 2015

SI CHIUDE LA RASSEGNA CON L’ASSEGNAZIONE DEI VARI PREMI E SI GUARDA GIA’ ALL’UNDICESIMA EDIZIONE.

Si chiude la decima edizione del festival dei corti ad alta quota, Cortinametraggio, con la tradizionale assegnazione dei premi, e fra coloro che sono stati scelti dalle varie giurie, due premi vengono assegnati al corto “Doppia Luce“, prodotto dalla padovana Crosstribution di Diego Loreggian, con la regia di Laszlo Barbo, e con attrice protagonista, sempre padovana, Angie Alexander. Al corto che ha partecipato nella sezione principale e che diventerà presto una trilogia, ognuna di 6 puntate, con alla sceneggiatura, insieme al regista, lo scrittore padovano Matteo Strukul, è stato consegnato il premio per la migliore colonna sonora,  come miglior corto per la giuria giovaneNoi di Cortina Juniores“.

La storia è un noir-mystery-thriller in cui Francesca Swart-Angie Alexander è una donna di 30 anni che possiede un dono, al contatto con gli oggetti e le persone appaiono davanti ai suoi occhi delle fugaci visioni, dei lampi di luce, immagini che sono legate in qualche modo con la persona a cui sta dando la caccia. Il suo è un dono unico, le permette di risolvere casi che la polizia non riesce a risolveree attirandosi le ire e le invidie dei poteri più radicati nella Capitale.

Per vedere il theatrical trailer di Doppia Luce clicca qui.

Di seguito tutti i premi:

INSTAGRAM

Premio GoodFellas al miglior video Instagram “Uno di troppo” di Fertylize – ritira il premio Fertylize

BOOKTRAILER

AMIGDALA BOOKTRAILER AWARD (1000 euro) a Leonardo D’Agostini, realizzatore del “Tu e nessun’altra” di Claudia Zanella.

PREMIO RAI CINEMA per la qualità cinematografica del booktrailer  (1000 euro) “La regola dell’equilibrio” di Gianrico Carofiglio, diretto da Francesco Carofiglio

PREMIO RAI5 per la comunicazione del libro (1000 euro) “Settimo piano” di Lorenza Tonali – ritirato da Lorenza Tonali

WEB-SERIES

PREMIO ALLA MIGLIORE SCENEGGIATURA DATO DA D.N.A. CULTURA “Tutte le ragazze di una certa cultura” di Felice Valerio Bagnato

Premio al miglior attore Edoardo Ferrario in “Esami” di Matteo Keffer e Maurizio Montesi – ritira Edoardo Ferrario

Premio alla migliore attrice Federica Brenda Marcaccini de “Tutte le ragazze con una certa cultura” di Felice Valerio Bagnato – ritira Federica Brenda Marcaccini

Premio alla miglior regia a “Milano Underground” di Giovanni Esposito

PREMIO RAI4 consegnato da Leopoldo Santovincenzo a “Tutte le ragazze con una certa cultura” di Felice Valerio Bagnato – ritira Felice Valerio Bagnato

PREMIO RAIFICTION PER LA MIGLIORE WEB-SERIE “Milano Underground” di Giovanni Esposito – ritira il premio Giovanni Esposito

PREMIO SNGCI ALLA MIGLIORE WEB-SERIE “Under” di Ivan Silvestrini, segnalazione “Esami” di Matteo Keffer e Maurizio Montesi

Tra le web series dell’anno riceve una speciale menzione “Esami” di Matteo Keffer e Maurizio Montesi

PREMI SPECIALI

Premio Fedeltà a Paolo Genovese

Premio attore rivelazione dell’anno Marco Palvetti

Premio a Margherita Buy

Premio a Laura Delli Colli

Premio a Maddalena Mayneri

Premio SNGCI al corto “Mala Vita” di Angelo Licata

CORTI COMEDY

Premio “Noi di Cortina Juniores” a “Doppia Luce” di Laszlo Barbo – ritira il premio Laszlo Barbo

Premio “Noi di Cortina Cortinametraggio 2015” a “L’uomo senza paura” di Francesca Marino  – ritirano il premio Francesca Marino e Tommaso Renzoni

Premio alla migliore colonna sonora – deciso dagli Spritz for Five a “Doppia Luce” di Laszlo Barbo – ritira il premio Laszlo Barbo

menzione speciale a “Rose rosse” di Sole Tonnini

Premio al regista più giovane assegnato da FABRIQUE DU CINEMA a “Light Blue” di Leopoldo Dondena – ritira il premio Leopoldo Dondena consegnato da Sonia Serafini

Premio Cinemaitaliano.info ai migliori dialoghi a “Gran Finale” di Valerio Groppa – ritira il premio Valerio Groppa

PREMIO RAIMOVIE a “Il serpente” di Nicola Prosatore consegnato da Leopoldo Santovincenzo

Premio al miglior attore Francesco Di Leva de “Il serpente” di Nicola Prosatore

Premio alla miglior attrice Jun Ichikawa de “Il muso giallo” di Pierluca Di Pasquale – ritira il premio Pierluca Di Pasquale

Premio RaiCinemaChannel.it Lab al corto più web (1000 euro) a “D.U.G.U. Dietro un grande uomo” di Michela Andreozzi – ritira il premio Max Vado

PREMIO LIME FILM MIGLIOR CORTO ASSOLUTO CORTINAMETRAGGIO 2015 (3000 euro) a “Thriller” di Giuseppe Marco Albano – ritira il premio Giuseppe Marco Albano ”

 

 

 

Silvia Gorgi è laureata in Scienze Politiche. Padovana doc, coltiva da sempre l’attività giornalistica. Scrive di musica, arte e letteratura per le pagine di Cultura e Spettacoli dei quotidiani del gruppo editoriale L’Espresso, Il Mattino di Padova, La Nuova di Venezia e Mestre, La Tribuna di Treviso e il Corriere delle Alpi, dal 2002. Dal 2012 scrive per ELLE Italia.
Speaker radiofonica, ha ideato Nordest Boulevard, nel 2009, programma radiofonico da lei condotto, su radio Sherwood, che indaga la realtà culturale del Nordest attraverso rubriche e talk show, ma che è diventato un progetto culturale per raccontare l’arte a Nordest a 360°, cinema, teatro, fotografia, arti figurative, per fare sistema.

Dopo la specializzazione in Giornalismo all’Università di Padova, è divenuta responsabile di uffici stampa per associazioni cinematografiche, sociali, culturali, eventi e case di produzione. È ideatrice del progetto Gitta Schilling-Bellezza senza tempo: cinema e fotografia uniti per raccontare la vita di una mannequin unica: esposizione-mostra nella prestigiosa galleria Infantellina Contemporary nel 2011 a Berlino, con foto e alla presenza di F. C. Gundlach e Walter Kober, fotografi di fama internazionale. Ha curato mostre di artisti legati al Nordest in Veneto e a Berlino fra il 2010 e il 2012. Presenta scrittori, registi, musicisti in eventi lungo il territorio e in particolare ha curato la presentazione di alcuni progetti cinematografici nello spazio della Regione nel corso della 67°-69°-70° edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Dal 2010, Silvia vive fra Padova e Berlino.

Ama viaggi e ristoranti etnici, rock americano e nuove tendenze. Cocktail preferito: margarita.

Silvia Gorgi – who has written posts on Nordest Boulevard.