Denis Riva a Follina

Denis Riva a FollinaCASA, FUOCHI, TRASLOCHI, MONOLITI, STENDARDI.

LA MOSTRA DI DENIS RIVA A FOLLINA SI INAUGURA SABATO 7 MARZO DALLE 18.

Si inaugura sabato 7 marzo all’ex Collegio San Giuseppe in Follina alle 18 la mostra d’arte di Denis Riva, curata dall’ Arch. Ottavio Paier, con il patrocinio del Comune di Follina e con la collaborazione di “Osteria dai Mazzeri” e “Al Roccolo”, che si divide in quattro sezioni. Tocca la più recente produzione del giovane artista emiliano, trevigiano d’adozione, ed ha come titolo “Casa, Fuochi, Traslochi, Monoliti, Stendardi” poichè parte dalla tradizione manifatturiera secolare di Follina che ha influenzato l’artista proprio come il sito, che, in passato, prima di essere un Collegio era un lanificio, il Lanificio Andretta. Fortemente voluta dal Sindaco Mario Collet e dal consigliere Silvano Paier, l’esposizione resterà aperta fino al 26 marzo. La prima sezione dell’esposizione è dedicata ai Traslochi, una costante nel lavoro di Riva in cui tronchi e massi prendono il largo per mezzo di stormi di uccelli o altri animali. Nella sala principale sarà allestita una grande installazione di Stendardi, un omaggio alla lunga tradizione legata alla lavorazione della lana di cui Follina ne è intrisa. La terza, al piano superiore, è legata ai Monoliti piccoli paesaggi tascabili pensati per essere portati in viaggio. Infine nella quarta, è presentata una serie recentissima di opere dedicate ai Fuochi, metafora rappresentativa degli incendi interiori che hanno caratterizzato il rapporto intimo tra l’artista , la propria identità e la natura che lo circonda. Saranno presenti anche diversi giovani artisti di livello Italiano ed Europeo tra cui Luca Coser, Paolo Loschi, Elisa Rossi, Enrico Minato.

Denis Riva a Follinadenis riva a follinadenis riva a follinaDenis Riva a FollinaDenis Riva a Follina

 

 

 

 

Redazione – who has written posts on Nordest Boulevard.