PEPPER STUDIOS

Pepper StudiosPEPPER STUDIOS.

QUANDO LE ZONE DA RECUPERARE DIVENTANO FUCINA DI NUOVA CREATIVITA’.

Tempi di crisi? perchè non rispondere con la creatività. Alla fine di via Bernina a Padova, zona Arcella, qualche anno fa, il popolo della notte trovava un polo di locali in cui divertirsi e ballare, dall’Arancia Meccanica, all’ex Spaccone, poi divenuto Pachuga. Dopo anni di discussioni quegli spazi trovano nuova vita e destinazione e nuove frequentazioni. Dal mercatino dell’usato, alla ludoteca Mappaluna, centro ricreativo per bambini, che muove intere famiglie; dal nuovissimo, aperto lo scorso 11 gennaio, skatepark, palestra per lo skate, centro indoor di 650 metri quadrati, ai Pepper studios, studi di registrazione in cui la musica trova spazio e vita a 360°. I Pepper studios sono utilizzati da chi va a provare, da chi va a seguire seminari – sono passati di lì ultimamente musicisti come Walter Calloni, che è stato batterista di Lucio Battisti, Roberto Pellati che è stato batterista di Ligabue – ma sono pure un’etichetta discografica. Aperti nel 2012 dal dj patavino Chris Cooper, nel giro di due anni e mezzo sono oggi una sorta di officina della musica.

Nell’aprile del 2013 sono diventati anche una webradio con tre webspeakers che Cooper ha scelto proprio dalla rete: Giovanni Marangoni, Leonardo Manfrotto e Alberto Aghito, meglio conosciuti come Gio, Leo e Abe. Il terzetto proviene dalla bassa padovana, e Chris che li ha sentiti e visti in registrazioni amatoriali, si appassiona alla loro conduzione strampalata e decide di aprire loro le porte dei Pepper Studios e di far condurre loro un programma dedicato alla musica emergente padovana e veneta, perchè a dispetto di quanto può sembrare in giro, dove ancora nei locali, imperversano le cover band, ci sono moltissime realtà di musica indipendente che animano il sottobosco veneto e nordestino. Non è un caso che il programma si chiami ironicamente “Fondi di magazzino“. Dopo la prima stagione, andata in onda su youtube, da febbraio la trasmissione sbarca in televisione, tutti i lunedì alle 18.30 su Cafè24 Television, canale del digitale terrestre, a riprova che se si lascia spazio alla creatività, centri che sembravano difficili da recuperare come quello di via Bernina trovano una nuova rigenerazione e i talenti del territorio possono provare davvero ad emergere.

Se volete vedere la presentazione di “Fondi di Magazzinocliccate qui.

Pepper StudiosPepper StudiosPepper StudiosPepper StudiosPepper StudiosPepper StudiosPepper StudiosPepper StudiosPepper StudiosPepper Studios

Silvia Gorgi è laureata in Scienze Politiche. Padovana doc, coltiva da sempre l’attività giornalistica. Scrive di musica, arte e letteratura per le pagine di Cultura e Spettacoli dei quotidiani del gruppo editoriale L’Espresso, Il Mattino di Padova, La Nuova di Venezia e Mestre, La Tribuna di Treviso e il Corriere delle Alpi, dal 2002. Dal 2012 scrive per ELLE Italia.
Speaker radiofonica, ha ideato Nordest Boulevard, nel 2009, programma radiofonico da lei condotto, su radio Sherwood, che indaga la realtà culturale del Nordest attraverso rubriche e talk show, ma che è diventato un progetto culturale per raccontare l’arte a Nordest a 360°, cinema, teatro, fotografia, arti figurative, per fare sistema.

Dopo la specializzazione in Giornalismo all’Università di Padova, è divenuta responsabile di uffici stampa per associazioni cinematografiche, sociali, culturali, eventi e case di produzione. È ideatrice del progetto Gitta Schilling-Bellezza senza tempo: cinema e fotografia uniti per raccontare la vita di una mannequin unica: esposizione-mostra nella prestigiosa galleria Infantellina Contemporary nel 2011 a Berlino, con foto e alla presenza di F. C. Gundlach e Walter Kober, fotografi di fama internazionale. Ha curato mostre di artisti legati al Nordest in Veneto e a Berlino fra il 2010 e il 2012. Presenta scrittori, registi, musicisti in eventi lungo il territorio e in particolare ha curato la presentazione di alcuni progetti cinematografici nello spazio della Regione nel corso della 67°-69°-70° edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Dal 2010, Silvia vive fra Padova e Berlino.

Ama viaggi e ristoranti etnici, rock americano e nuove tendenze. Cocktail preferito: margarita.

Silvia Gorgi – who has written posts on Nordest Boulevard.